sfondo-prodotti


 TRATTAMENTO E RECUPERO REFLUI CIVILI


 

DSG
POZZETTI DEGRASSATORI 
Sistema di trattamento idoneo a rimuove gli ammassi di materiale galleggiante prodotti dalla combinazione oli / grassi / detersivi, da utilizzarsi sulle linee cucine, lavanderia, acque grigie in genere, costituito da una vasca monoblocco rettangolare in c.l.s. armato a perfetta tenuta idraulica dotata di deflettori in entrata e uscita e di un setto che realizza due scomparti con funzioni di : - Smorzare la turbolenza del flusso (deflettore entrata); - Separare oli e grassi (I camera); - Deflusso dell’acqua degrassata (II camera) . 
VASCHE IMHOFF 
Sistema di trattamento idoneo a rimuove le sostante solide sedimentabili, da utilizzarsi sulle linee bagni, costituito da una vasca monoblocco rettangolare in c.l.s. armato a perfetta tenuta idraulica composta da due scomparti distinti uno per il liquame e l’altro per il fango aventi le caratteristiche riportate nell’Allegato 5 della deliberazione del 4 febbraio 1977 di cui all’art. 62, comma 7, del decreto.

 

LBA
 
FILTRI BIOLOGICI 
Sistema di trattamento da utilizzarsi a valle del degrassatore e della imhoff, costituito da una vasca idonea a contenere la massa filtrante (sostenuta da una griglia in cemento armato vibrato posta a 20 cm dal fondo), costituita da ghiaia di granulometria 40/70 e 20/40 mm. Il liquame in entrata attraversa il filtro mediante un setto deviatore che lo convoglia nella parte inferiore della massa filtrante da dove risale lentamente fino allo sfioro, dove viene raccolta da una canaletta con profilo thompson in cemento armato. 
 
FSO
FITODEPURAZIONE 
Sistema di trattamento posto a valle dei comparti di pre-trattamento con una copertura superficiale vegetale costituita da macrofite acquatiche autoctone. Gli impianti si suddividono : impianti a flusso superficiale (SF) e impianti a flusso sommerso orizzontale (HF) o verticale (VF); le singole tipologie possono essere utilizzate singolarmente oppure in moduli collegati in serie o in parallelo in relazione alle necessità. 

 

IFA-1
FANGHI ATTIVI (OSSIDAZIONE TOTALE) 
Gli impianti a fanghi attivi sfruttano il trattamento biologico aerobico a biomassa sospesa per separare, in un sedimentatore secondario, l’effluente chiarificato dalla biomassa estratta sotto forma di fango. L’impianto a schema semplificato è costituito da: comparto di aerazione;comparto di chiarificazione finale;sistema di aerazione, ricircolo dei fanghi dalla sedimentazione all’aerazione. Gli impianti sono dimensionati considerando: Dotazione idrica unitaria 250 l/AE; Carico organico specifico 60 gr/AE; Rapporto BOD5:N:P=100:5:1.  
Joomla Template by Joomla51.com