SFONDO ISISFONDO ISI


SEPARATORI DI LIQUIDI LEGGERI (DISOLEATORI) 


Definizione e finalit√† 
 
Gli impianti di separazione dei liquidi leggeri di classe I hanno lo scopo di separare i sedimenti solidi e le sostanze leggere non emulsionate con massa volumica non maggiore di 0,85 g/cm3. Il sedimentatore sfrutta la legge di separazione Solido/liquido mentre il separatore la legge di separazione liquido/liquido con filtro a coalescenza.

 Caratteristiche 
 
Gli impianti di separazione dei liquidi leggeri sono costituiti da:
- un comparto di dissabbiamento;
- un comparto di separazione dei liquidi leggeri, completo di filtro coalescente;
- sistema di chiusura automatica a galleggiante.

SEPARATORI DI LIQUIDI LEGGERI (DISOLEATORI) 

(Cod. ISI-1860-CF)


 DisISI-1860-CF
 
    DISSABBIATORE/DISOLEATORE
Mod.  e u

PESO MANUFATTI 

  (cm)  (cm)  (cm)  (cm) (cm) Vasca(ql)  Sol.TL(ql)  Sol.TP(ql) 
1,2  105  150  140  120 115 15 
1,8  105  150  180  160 155 19 
1,7  130  160  140  120 115 20  11 
2,4  130  160  180  160 155 24  11 
2,5  150  200  140  120 115 27  12  15 
4,5  150  200  220  200 195 37  12  15 
6,0  210  250  180  155  150  53  20  27 
9,0  210  250  250  225  220  69  20  27 
 
Dimensionamento e Specifiche Tecniche 
 
Gli impianti di separazione dei liquidi leggeri sono costituiti da una vasca a pianta rettangolare con un unico comparto che funge da dissabbiamento e da separazione dei liquidi leggeri. Gli impianti sono stati dimensionati seguendo quanto prescritto dalla Delibera di Giunta Regionale N. 1860 del 18 Dicembre 2006. Il refluo in uscita rispetta quanto previsto dalla Tab. 3 Allegato 5 del D. Lgs. 152/99 e successive modificazioni ed integrazioni per il parametro idrocarburi totali non emulsionati .

 


SEPARATORI DI LIQUIDI LEGGERI (DISOLEATORI) 

(Cod. PP-ISI-858-CFO)


 DisPP-ISI-858-CFO
 
Mod.    DISSABBIATORE/DISOLEATORE
  e u

PESO MANUFATTI 

  (cm)  (cm)  (cm)  (cm) (cm) Vasca(ql)  Sol.TL(ql)  Sol.TP(ql) 
400  105  150  140  120 115 15 
600  105  150  180  160 155 19 
550  130  160  140  120 115 20  11 
800  130  160  180  160 155 24  11 
850  150  200  140  120 115 27  12  15 
1.500  150  200  220  200 195 37  12  15 
2.000  210  250  180  155  150  53  20  27 
3.000  210  250  250  225  220  69  20  27 
 
Dimensionamento e Specifiche Tecniche 
 
Gli impianti di separazione dei liquidi leggeri sono costituiti da una vasca a pianta rettangolare con un comparto che funge da dissabbiamento e da uno come separazione dei liquidi leggeri. Gli impianti sono stati dimensionati seguendo quanto prescritto dalla Norma UNI EN 858-1. Il refluo in uscita rispetta quanto previsto dalla Tab. 3 Allegato 5 del D. Lgs. 152/99 e successive modificazioni ed integrazioni per il parametro idrocarburi totali noi emulsionati.

Joomla Template by Joomla51.com