FSO 1


FITODEPURAZIONE 


Definizione e finalità 
 
La fitodepurazione è un sistema che utilizza arbusti, piante e fiori in alternativa ai tradizionali sistemi di depurazione. Nei sistemi di fitodepurazione gli inquinanti sono rimossi medianti processi biologici e chimico-fisici dovuti alle piante e ai microrganismi che si sviluppano nelle loro vicinanze.

 Caratteristiche 
 
Tra le diverse tipologie di fitodepurazione quella sub-superficiale a flusso orizzontale è particolarmente adatta per piccoli insediamenti. Si tratta di un bacino a tenuta stagna con il fondo orizzontale a circa 1 metro di profondità rispetto al terreno campagna. 

FITODEPURAZIONE SUB-ORIZZONTALE  

(Cod. FSO)  

 
DisFSO
TabFSO
 
Dimensionamento e Specifiche Tecniche 
 
Questo trattamento dei liquami, da installare a valle dei pre-trattamenti (fossa imhoff e degrassatore), è costituito da un bacino impermeabile realizzato mediante geomembrana in PE e riempito a partire dal fondo con uno strato di ghiaione lavato (vaglio 40/70) e con uno strato di ghiaietto lavato (vaglio 10/20). Un telo di tessuno non tessuto è posizionato tra il fondo e la geomembrana e al di sopra dello strato del ghiaietto. Lo strato vegetale dovrà essere composto per metà da terreno e per metà da torba. Le caratteristiche dimensionali rispettano quanto previsto dalla deliberazione delle regione Emilia Romagna 1053/2003 - INDIRIZZI PER L'APPLICAZIONE DEL Dlgs 11 MAGGIO 1999 N. 152 COME MODIFICATO DAL Dlgs 18 AGOSTO 2000 N. 258 IN MATERIA DI TUTELA DELLE ACQUE DALL'INQUINAMENTO..

 

Joomla Template by Joomla51.com